LAVORI IN AZIENDA ?

SEI:

  • Un neo-entrato in azienda con ambizioni di carriera o un laureando che ambisce a lavorarci
  • Un “carrierista” soddisfatto o deluso
  • Una persona che vive il suo lavoro come uno dei mezzi di realizzazione  nella vita o  come solo mezzo di sostegno economico

VUOI LAVORARE COME SE …

  •  Fossi un vero Leader di te stesso: hai imparato a conoscere e valorizzare le tue risorse/capacità/punti di forza ed imparato a gestire i tuoi limiti usandoli a tuo favore per ottenere quello che vuoi sul lavoro. Hai smesso di restare intrappolato in ansie divoranti, smanie di perfezione, tristezze, rabbia e istinti di rivendicazione verso chi ti rende la vita lavorativa difficile. Hai una stima, fiducia e sicurezza in te stesso incrollabile: lavori con molto piacere e poco stress;
  • Fossi nato per stare sul palco come una Rock Star: affrontare discorsi in pubblico o  riunioni non ti spaventa più. La timidezza? L’ansia? Sono solo brutti ricordi!
  • Avessi il distacco emotivo di uno 007: sei padrone delle tue emozioni, hai smesso di incazzarti, rovinarti le giornate, farti il fegato marcio e portare in giro sacchetti di bile per colpa di quei (pochi, spero)  capi e/o colleghi diretti/indiretti da  spregevoli a digeribili come un cucchiaio di cianuro, che popolano la fauna aziendale e ti rendono il lavoro un inferno;
  • Avessi la lucidità mentale di un campione di scacchi per sapere quale mossa è opportuno fare, come, quando e in funzione di quali obiettivi di carriera che siano davvero adatti a te, per avere successo, avendo le idee più chiare riguardo alle tue ambizioni professionali, e alle tipologie di caratteristiche necessarie a ricoprire alcuni ruoli;
  • Fossi un saggio che ha imparato ad usare la sua voglia di migliorare, la sua intelligenza ed empatia a vantaggio  suo e degli uomini e donne con cui lavora, nel rispetto delle differenze, senza fare sterili guerre di genere, posizione, potere

Pensi che il tuo posto di lavoro a momenti diventi insopportabile, e arrivi a casa con una sensazione di spossatezza? BASTA:

  • sentirti spesso stufo/snervato/oppresso/impaurito nel rapportarti con capi e/o colleghi tiranni, incapaci, despoti, falsi, stronzi. Stufo dello stress che hai addosso, dell’ansia che ti divora, della paura di non essere all’altezza, della tristezza e amarezza per le delusioni,del tempo che non basta mai;
  • ingoiare rospi in ufficio, fare buon viso a cattivo gioco, sentirti perdente nel confronto con  colleghi che ti sembrano più brillanti, sentirti “superato” nel percorso di carriera da persone che ritieni “mezze cartucce” o a cui non riconosci significative capacità oltre a quelle che tu stesso hai

HO LA SOLUZIONE PER TE…

Comincia subito!

ULTIMI ARTICOLI

FARE CARRIERA = VALERE? LIBERA NOS A MALOS! Crescita professionale e carriera

Ciao Bentornato a Lavorare col Sorriso! Oggi ti parlo di fare carriera e di una prigione mentale comunemente diffusa, e fonte di grandi mal di pancia,  per chi lavora in una azienda: quella di sentirsi nullità/falliti qualora le aspettative di diventare manager/capo/quadro/dirigente fossero disattese. Voglio liberarti da questo male con una riflessione coraggiosa. Seguimi! Questo articolo nasce dall’ osservazione di molte persone che vivono male e...

Scopri di più


COLLEGHI DIFFICILI E SOPRUSI IN UFFICIO: LI GESTISCI O LI SUBISCI? Rapporti sul posto di lavoro

Ciao e Bentornato a Lavorare col Sorriso! Oggi ti parlo di colleghi difficili che compiono  angherie e prepotenze in ufficio e ti guido in una riflessione per capire come “salvarsi” dai loro soprusi. Prendo spunto da un commento che ho ricevuto da una lettrice (che ringrazio) per affrontare il tema delle relazioni spinose con colleghi difficili a vantaggio di tutti coloro che in questo momento hanno...

Scopri di più


Page 1 of 1812345...10...Last »

CHI SONO

FEDERICA CRUDELI

Ciao! Mi presento: sono Federica Crudeli, nata a Carrara, vivo e lavoro a Milano da 14 anni. Sono Business/Life Coach, Counselor ad indirizzo Bionergetico–Gestaltico in formazione, nonchè Manager in un grosso gruppo industriale, dove ho ricoperto sino ad oggi quattro differenti ruoli di responsabilità in azienda relativi a funzioni organizzative diverse.

Condividi

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email e unisciti ai nostri 68 iscritti!